Loading...
http://ccio.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/slide.1gk-is-110.JPG http://ccio.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/3gk-is-110.JPG http://ccio.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/2gk-is-110.JPG http://ccio.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/slide.4gk-is-110.jpg http://ccio.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Workshop Uno sguardo ad Estgk-is-110.jpg
Text

Progetti

Sempre in continuo aggiornamento

Food & Drink

Il piacere incontra la tavola

Eventi e Fiere

Protagonisti in bella mostra

Il presidente

Antonio Barile

Workshop

Hong Kong hub per la Cina

AGENZIA DELLE DOGANE

SINTESI INCONTRO DOTT. LIBECCIO

SINTESI DELL’INTERVENTO TENUTO DAL DR. ALBERTO LIBECCIO, DIRETTORE REGIONALE DELL’AGENZIA DELLE DOGANE DI PUGLIA E BASILICATA NELL’ INCONTRO-DIBATTTITO TENUTOSI IL GIORNO 14 GIUGNO u.s. ALLE ORE 16,30 PRESSO LA SEDE DELLA CAMERA DI COMMERCIO ITALO-ORIENTALE DI BARI SUL TEMA: MADE IN ITALY ED INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE

 

       

 

 

Il dott.  Alberto Libeccio ha tenuto una relazione sul tema “ L’Agenzia delle Dogane a sostegno delle imprese: import/export tra Made in Italy, competitività e contraffazione”.

 

 L’ ultima Legge Finanziaria riconoscendo l’unicità del momento doganale ha voluto aprire un grande dialogo fra l’Agenzia e gli Operatori economici, che considera ormai “clienti”, atteso che è possibile, nella diversità degli scopi e nel rispetto dei ruoli e delle funzioni, una generale collaborazione mirata al raggiungimento di diversi  obiettivi ed in particolare:

-   favorire un clima di investimento economico;

-   far crescere le attività produttive della Puglia;

-   incrementare la competitività del “Made in Italy” sui mercati internazionali;

-   abbattere gli ostacoli inutili e gravosi alle imprese che operano correttamente;

-   aumentare la creatività e ricerca di strategie per velocizzare le performance nei tempi

                di rilascio delle merci, rispondenti alle regole dello “just in time”;

-   incentivare forme di partnership;

-   rafforzare le attività di controllo, indirizzandole su specifici target fiscali;

-   sviluppare forme di cooperazione nel contrasto alle attività illecite.

 

Infatti, la nuova “Mission” dell’Agenzia è proprio quella di favorire i commerci corretti e le transazioni lecite, sostenere lo sviluppo degli insediamenti industriali e commerciali, aumentare la potenzialità del sistema Paese ed evitare forme anomale di concorrenza, a tutela degli Operatori  e del mercato.

 

L’obiettivo che ogni giorno la Dogana persegue è altresì, quella di dare pronte e adeguate risposte in materia di semplificazione dei processi e di miglioramento delle procedure, con riduzione di oneri e costi, nonché offrire servizi qualificati, al fine di creare le condizioni indispensabili per una maggiore competitività delle imprese e di acquisire nuovi mercati per contribuire allo sviluppo economico del Paese.

 

       

 

 

 Il Dott. Libeccio si è quindi soffermato sui nuovi e importanti compiti affidati all’Agenzia, in parte diversi da quelli tradizionali, come: la sicurezza, la tutela della salute, la necessità di assicurare uno sviluppo compatibile con la salvaguardia dell’ambiente, il contrasto, alle frontiere, alla criminalità  organizzata, la lotta alla contraffazione, la reazione all’immigrazione clandestina, la difesa dei marchi e delle privative industriali.

 

Rispondendo alle moderne necessità di efficienza, efficacia ed economicità , sul piano dei controlli è stato introdotto il cosiddetto circuito doganale  “Canale verde” .

 

Presso le Dogane, infatti, funziona un sistema di controlli in grado di intercettare a monte le reali situazioni di rischio e capace di semplificare le operazioni doganali, rimettendo l’effettuazione di verifiche più approfondite ad un’ accurata analisi costi/benefici delle stesse.

 

I controlli fisici, peraltro, si sono ulteriormente ridotti a seguito dell’acquisto e della messa in uso di moderne e sofisticate apparecchiature scanner in grado di individuare il contenuto dei container e di qualunque mezzo di trasporto senza dover procedere alla loro apertura.

 

Nell’ambito del territorio regionale sono operative con positivi risultati, apparecchiature scanner nei porti di Bari, Brindisi e Taranto.

 

Fondamentale iniziativa dell’Agenzia a sostegno delle Imprese, è poi l’AUDIT doganale.

Incitando gli imprenditori ad usufruire di questa favorevole iniziativa, il dott. Libeccio ha invitato gli Operatori economici a non considerare le tecniche di auditing un metodo repressivo ma un servizio offerto dall’Agenzia alle Imprese sane e corrette.

 

Il certificato di “affidabilità” rilasciato dall’Agenzia significa, infatti, per l’Impresa, poter usufruire dei seguenti benefici:

-          procedure semplificate;

-          procedure domiciliate;

-          regimi doganali economici;

-         esonero dal prestar cauzione;

-         status di esportatore autorizzato;

-         altre procedure semplificate connesse al regime di transito;

-         programmi di controllo personalizzati;

-         riduzioni dei controlli doganali, in proporzione al livello di affidabilità.

 

Il Direttore Regionale Libeccio ha concluso il suo lungo ed articolato intervento soffermandosi sull’attuale ruolo della competitività delle Imprese (Decreto Legge n. 35 del 14 marzo 2005, convertito in Legge n. 80 del 14.5.2005) riguardante “ Disposizioni urgenti nell’ambito del Piano di azione per lo sviluppo economico, sociale e territoriale”, dando ampia assicurazione ai numerosi imprenditori presenti sulla piena disponibilità dell’Agenzia, così come ha recentemente  fatto istituendo presso la propria Sede un apposito “Tavolo permanente di discussione sull’import/export”, al fine di venire incontro, concretamente, alle quotidiane esigenze delle stesse imprese, con l’unico scopo di ridare grande slancio all’economia nazionale a cominciare da quella della nostra Regione.

 

La serata si è conclusa con un simpatico buffet

Si ringrazia la C.A.P. di Putignano, nostro socio, che ha offerto delle ottime mozzarelle particolarmente gradite dagli intervenuti

Dove siamo

  • Corso Cavour, 2
    70121 Bari, BA - Italia

Contatti

  • +39.080.5538659 - +39.080.2174274
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari di apertura

Da Lun a Gio

Ven

9.00 - 13.30 / 14.30-18.30

9.00 - 14.00

Sab-Dom Chiuso