Loading...
http://ccio.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/slide.1gk-is-110.JPG http://ccio.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/3gk-is-110.JPG http://ccio.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/2gk-is-110.JPG http://ccio.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/slide.4gk-is-110.jpg http://ccio.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/Workshop Uno sguardo ad Estgk-is-110.jpg
Text

Progetti

Sempre in continuo aggiornamento

Food & Drink

Il piacere incontra la tavola

Eventi e Fiere

Protagonisti in bella mostra

Il presidente

Antonio Barile

Workshop

Hong Kong hub per la Cina

CONCLUSIONI SU INCONTRI HONG KONG

Conclusioni in merito agli interventi

 

Indicazioni generali su Hong Kong

 

  

 

C.C.I.A.A. di Taranto 16 marzo 2005                                                               C.C.I.A.A di Foggia 17 marzo 2005                

Da sinistra verso destra A. Alfarano,                                                             Da sinistra verso destra A. Alfarano, A. Barnaba, L. Lepri,

E. Papalia, S. Panaro, A. Barnaba ( foto G. De Angelis)                                     M. Di Mauro ( f.to G. MIrante)

La Camera di Commercio Italo Orientale in collaborazione con l’Hong Kong TDC e i partner Camera di Commercio di Foggia, Camera di Commercio di Taranto e l’Euro Info Centre IT391 Puglia, ha tenuto due incontri nei giorni 16 (Taranto) e 17 ( Foggia) marzo, sulle opportunità offerte alle imprese italiane dalla zona di Hong Kong: “chiave per inserirsi sul mercato cinese”.

 

Il successo,evidenziato dalla numerosa presenza di imprenditori nelle due Camere di Commercio ospitanti, ha delineato la giustezza della strada intrapresa dalla Italo Orientale nel proporre tematiche di interesse per le aziende.

Negli incontri sono state fornite dettagliate notizie sulle potenzialità che Hong Kong può offrire a quanti ritengono di avere i numeri per proporsi su tali mercati.

A conclusione degli interventi è emersa la volontà delle istituzioni coinvolte di proseguire su tali tematiche e collaborazioni, tanto che per due manifestazioni fieristiche si cercherà di offrire, a breve, dettagli ed informazioni a favore delle imprese che riterranno utile partecipare alle stesse per presentarsi su tali mercati. Le Camere di Commercio si sono proposte un’azione comune che sinergicamente offrirà alle aziende il miglior rapporto tra qualità e servizio così da creare i presupposti per una partecipazione adeguatamente coordinata.

 

La Dott.ssa Angela Alfarano, direttore Italia dell’Hong Kong TDC, nel corso del suo intervento ha esposto efficacemente quali i vantaggi e le opportunità offre tale territorio a quanti desiderino inserirsi nella RPC attraverso Hong Kong.

 

Si riassumono di seguito alcuni dati emersi dalla relazione.

 

L’economia di Hong Kong sta crescendo e continuerà sino alla fine dell’anno. Si prevede inoltre un aumento delle esportazioni.

Hong  Kong è la 10^ più grande economia al mondo ed il posto migliore per :

- Reperire prodotti e servizi

- Produrre merci

- Vendere i prodotti in Cina e nella regione dell’Asia Pacific

- Gestire gli affari in Cina

 

La libera economia di Hong Kong è sostenuta dalla trasparenza delle leggi e da un sistema politico istituzionale semplice e lineare:  Hong Kong è stata definita la Cina che parla inglese.

Hong Kong rimane un membro separato dell’ Organizzazione Mondiale per il Commercio (WTO) ed è un territorio doganale indipendente.

Il Paese offre una competitività commerciale in linea con la normativa, severe leggi anticorruzione, leggi per la tutela dei Diritti di Proprietà Intellettuale e un libero flusso di informazioni. 

Il regime fiscale è molto favorevole: le imposte sul reddito per le persone giuridiche è il 16%, per le aziende il 17,5%, non ci sono tasse sugli utili realizzati al di fuori di Hong Kong; non esistono imposte sui dividendi, sulle plusvalenze o sulle vendite, e non vengono versate imposte a Pechino. In poche parole è possibile trattenere il denaro guadagnato.  

 

Hong Kong è diventata sinonimo di efficienza, particolarmente nel settore dei trasporti e della logistica. Ha il porto container più attivo del mondo.

L’aeroporto, a cui sono stati assegnati diversi premi, è il più attivo al mondo per cargo internazionali dal 1996 e lo scorso anno il flusso aereo delle merci è stato di circa 3 milioni di tonnellate.

 

Hong Kong è nel cuore della Pacific Asia; tutti i mercati cruciali e le sedi di produzione in Cina sono a 2,5 ore di volo da Chek Lap Kok. 

 

E’ importante capire che Hong Kong può agire da risk manager per le attività nella Repubblica Popolare avendo inoltre alle spalle oltre 36 anni di esperienza nel concludere affari con la Cina continentale.

Hong Kong è anche il più importante deposito doganale per la Cina continentale – circa il 40% del commercio interno dipende  da Hong Kong che è anche la più grande fonte di investimenti per la Cina.

La dott.ssa Alfarano ha anche spiegato quale importanza ha il CEPA.

Il Closer Economic Partnership Arrangement istituisce un’area di libero commercio tra la Cina continentale e Hong Kong per  beni, servizi e facilitazioni di investimento.

Le società con sede a Hong Kong possono trarre vantaggio dal Cepa, indipendentemente dalla loro dimensione o nazionalità, a patto che:

- Siano registrate a Hong Kong;

- La loro attività sia avviata da almeno 3 anni;

- Paghino le imposte sugli utili a Hong Kong;

- Impieghino il 50% del loro personale a livello locale;

- E che i prodotti “Made in Hong Kong” soddisfino le “rules of origin” che sono state definite.

Le società straniere per usufruire del Cepa possono costituire partnerships o investire in imprese già qualificate per il Cepa a Hong Kong.

 

 

ULTERIORI INFORMAZIONI POSSONO ESSERE RICHIESTE ALLA CAMERA DI COMMERCIO ITALO ORIENTALE.

 

C.C.I.A.A. di Taranto 16 marzo 2005

( foto G. De Angelis)

 

C.C.I.A.A. di FOGGIA  17 marzo 2005

( foto G. Mirante)

 

Dove siamo

  • Corso Cavour, 2
    70121 Bari, BA - Italia

Contatti

  • +39.080.5538659 - +39.080.2174274
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari di apertura

Da Lun a Gio

Ven

9.00 - 13.30 / 14.30-18.30

9.00 - 14.00

Sab-Dom Chiuso